Non restare senza Zuppa il Giovedì Santo!

Giovedì Santo e zuppa di cozze una triade inscindibile e perfetta per ogni napoletano che si rispetti. Si, perché come un po’ tutte le feste napoletane anche il giovedì santo si divide tra sacro e profano.

Il sacro riguarda il lato cristiano, infatti la sera del giovedì si celebra la Messa in Cena Domini (Messa della Cena del Signore), che dà solenne inizio al Triduo Pasquale; in essa si fa memoriale dell’Ultima Cena consumata da Gesù prima della sua passione. Durante questa Messa si svolge il rito della lavanda dei piedi, ripetendo quello che Gesù stesso fece dopo l’Ultima Cena.

Il lato profano riguarda la tradizione culinaria napoletana, la zuppa di cozze, o più propriamente detta ‘a zupp’ ‘e cozzeche, che si configura tra i piatti tipici della tradizione partenopea proprio del periodo pasquale, la sua preparazione avrebbe origini antiche, risalenti al periodo di Ferdinando I di Borbone.

Ma torniamo a noi..

La Cantina Antica per far fronte alle numerosissime richieste per la Zuppa Di Cozze il 24 Marzo saremo aperti dalle ore 11.00 del mattino, dando così la possibilità di poter ritirare il preparato della Zuppa direttamente al nostro ristorante.

Come ogni anno, gli interessati potranno recarsi la mattina del Giovedì Santo al nostro ristorante, muniti di pentole proprie, per ritirare il preparato della Zuppa così da riscaldarlo e gustarlo la sera stessa.

Per chi invece volesse gustare la Zuppa di Cozze direttamente nel nostro ristorante, potrà farlo dalle ore 12.30 fino alle ore 01.00 . Per la serata e quella successiva la Pizzeria resterà chiusa.

Post recenti